La Famiglia dell'Hotel la Serenella L'Hotel La Serenella nell'anno 1960 La famiglia dell'Hotel La Serenella in un'immagine bianconera
Scroll down

La Serenella: una tradizione di famiglia nel centro di Moena

Le radici del La Serenella: i fiori di lillà

L’Hotel La Serenella nel centro di Moena, in Val di Fassa, è un luogo autentico, dedicato a chi ama le cose buone e le tradizioni.

Il nome deriva dal fiore della serenella, conosciuto anche come lillà: nel 1953, anno di edificazione del nostro hotel, i fiori della serenella erano un piccolo cespuglio nel giardino di famiglia: la bellezza del fiore catturò da subito l’attenzione di Angelina e Giovanni, i primi proprietari, che scelsero di dedicare proprio a quel fiore la struttura in costruzione.

Negli anni, la conduzione dell’Hotel è passata ai figli e ai nipoti. Infatti, La Serenella è un tassello importante della vita della nostra famiglia ed è parte integrante della nostra tradizione.

Piajeres & Saores, la nostra filosofia

L'Hotel La Serenella di Moena si è rinnovato negli anni per regalarvi dei momenti ancora più incantevoli in Val di Fassa. Non solo una vacanza in montagna, ma un doppio sogno dedicato ai piaceri e ai sapori.
Siamo molto legati alle nostre tradizioni e desideriamo trasmettervi nel modo per noi più naturale queste due caratteristiche dell’Hotel La Serenella che affondano le radici nella cultura ladina: i piajeres diventano così piaceri, e i saores diventano sapori .

Per noi, i piajeres sono una calda accoglienza familiare, tra i fiabeschi scenari delle Dolomiti. Il piacere di star bene e rilassarsi, di farsi coccolare, di trascorrere dei momenti in famiglia e di assaporare un’ottima cucina.

Per noi, i saores sono l’unicità della cucina di Jan, le sue proposte per celiaci e i suoi menu stagionali. Il sapore della vacanza in famiglia, dell’aria frizzante dell’altura, del benessere e delle tradizioni.

Venite a vivere con noi queste emozioni!